Logo

LOG IN

ACCESSO

ACCOUNT

DETECTORISTA

ISCRIZIONE

DETECTORISTI

Metal de Trekking

Il Metal Detecting è una Disciplina Sportiva?

Metal de trekking

Il Metal Detecting è una Disciplina Sportiva?

In questi giorni molti mi chiedono se il Metal Detecting sia una pratica sportiva. Sicuramente l’aspetto delle gare e delle manifestazioni organizzate nel nostro settore è una parte importante della pratica. Rispondiamo quindi a questa domanda: “Il Metal Detecting è una Disciplina Sportiva?”

Il Metal Detecting può essere considerato Sport?

Il Decreto Legislativo 36/2021 dice che può essere definito sport: “Qualsiasi forma di attività fisica fondata sul rispetto di regole che, attraverso una partecipazione organizzata o non organizzata, ha come obiettivo il miglioramento della condizione fisica o psichica o lo sviluppo delle relazioni sociali”.

Questo articolo ci fa capire chiaramente che il Metal Detecting può essere definito sport perché soddisfa i requisiti che lo stato italiano ha fissato per definire una pratica come sport.

Il Metal Detecting è una DISCIPLINA SPORTIVA?

Chi è l’autorità competente in Italia che dichiara uno sport come “disciplina sportiva”? In Italia ha questa autorità solo il CONI. Il CONI ha un apposito registro dove possiamo trovare tutte le discipline sportive riconosciute. Trovate questo elenco cliccando su questo >>>LINK<<<. Come vedete dal PDF sul link il Metal Detecting non è riconosciuto come disciplina sportiva.

Il Metal Detecting potrà mai diventare Disciplina Sportiva?

Si, è possibile. Il CONI ha uno speciale osservatorio che valuta durante un periodo minimo di tre anni se uno sport (secondo il Dlgs 36/2021) può ambire a diventare Disciplina Sportiva riconosciuta. I requisiti sono alti (sopratutto per quanto riguarda il Metal Detecting). Bisogna avere circa 120 ASD che si occupano di Metal Detecting in Italia con un numero di soci che si aggira intorno ai 3000 tesserati (se consideriamo un minimo di 25 membri per ogni ASD, cifra abbastanza bassa per il mantenimento di un associazione). Un campionato organizzato tra le ASD sotto un unica Federazione. Giudici di Gara istruiti secondo regole standard. Target standard e uno strumento uguale o con caratteristiche simili per tutti i partecipanti alle gare così da dare a tutti pari possibilità… Queste sono solo alcune delle cose che l’osservatorio valuta.

Il Metal Detecting quindi non potrà mai diventare Disciplina Sportiva?

Non è detto. I requisiti sicuramente sono alti per la nostra pratica ma una categoria unita potrebbe negli anni avvenire raggiungerli anche se al momento mi sembrano abbastanza irrealistici. Inoltre le anime del MDing sono varie e molto diverse tra loro per poter “rinchiudere” la pratica alle sole gare o al solo sport. Ma la vita è lunga e vedremo negli anni cosa succederà. Sicuramente unità e stabilità sono requisiti fondamentali per arrivare a determinati livelli.

Francesco Manzella – MDT

Autore Francesco Manzella
Presidente della Federazione Italiana Metal Detecting e Fondatore di SOS Oggetti Smarriti

0 commenti

Invia un commento

Recupero

A breve un nuovo progetto