La Magia della Siberia nella Russia selvaggia

La Siberia è una terra sconfinata che comprende oltre il 75% della Russia. Caratterizzata da temperature estreme e paesaggi straordinari, questo luogo è ricco di segreti e vanta alcuni degli scenari più affascinanti del pianeta

Conosciuta per il clima estremo e le vicissitudini storiche legate al comunismo russo, la Siberia è una vasta area geografica paragonabile ad un immenso continente. Questa si estende in buona parte della Russia fino a raggiungere Kazakistan, Cina e Mongolia. Le importanti distanze e la sconfinatezza la rendono una delle terre più selvagge ed estese del pianeta. Tuttavia, a causa delle condizioni atmosferiche avverse, la Siberia ospita appena tre persone per chilometro quadrato. Ma cosa offre la Siberia e qual è la sua magia nascosta?

In lande desolate e abbandonate nessuno troverebbe un motivo per visitarle. Eppure, talvolta, è proprio in luoghi del genere che è possibile ammirare realtà che altrimenti sarebbe impossibile ricercare altrove. Infatti, la magia della Siberia è riscontrabile nei villaggi e nelle popolazioni che ancora vi risiedono. Inoltre, questa terra presenta aree naturalistiche e zone selvagge di inestimabile bellezza. Tra le meraviglie siberiane troviamo:

  • Lago Baikal
  • Vladivostok
  • Linea Transiberiana
  • Parco Nazionale Lenskiye Stolby
  • Vulcano Klyuchevskaya Sopka

Queste sono alcune delle straordinarie destinazioni siberiane che permettono di apprezzare il selvaggio e l’inconsueto. La Russia è una nazione immensa dalle caratteristiche uniche, ma il 75% del suo territorio è ricoperto dalla Siberia, un mondo a sé tutto da scoprire.

Il lago Baikal e le sette meraviglie della Russia

Il lago Baikal è lo specchio d’acqua dolce con la superficie più estesa di tutta l’Asia oltre ad essere uno dei laghi più estesi del pianeta. Questo immenso bacino idrico è situato in una zona della Siberia molto estrema. Infatti, sia le temperature sia il forte vento che può raggiungere i 150 km/h, anche noto come sarma, rendono la vita sfavorevole e difficile.

L’ampio lago è caratterizzato da una massa d’acqua dolce che custodisce circa il 20% delle riserve d’acqua potabile del pianeta senza considerare i poli. Questo particolare bacino è molto frequentato per le sue peculiarità. Durante l’inverno, la superficie subisce un processo di glaciazione e in alcuni periodi e perfino ispezionabile. Durante le stagioni calde invece le temperature rendono il clima più mite e questo grazie alla presenza di acqua che riesce a mitigare le condizioni climatiche.

Il lago Baikal è soggetto a un turismo sfrenato che minaccia di contaminare e rovinare un luogo così selvaggio e puro. Per tutelare questo patrimonio naturale di vitale importanza, Baikal è stato inserito tra le meraviglie salvaguardate dall’UNESCO. Inoltre, il sito naturalistico è anche considerato una delle sette meraviglie della Russia.

Lago Baikal, Siberia, Russia

La città di Vladivostok

Vladivostok è una città simbolo della Russia. Principale città della Siberia orientale è situata sulle rive della Baia di Zolotoj Rog. La conurbazione è conosciuta al mondo per la celebre stazione ferroviaria per cui transita la celeberrima Transiberiana. Adagiate nei pressi dell’Oceano Pacifico, la sua economia è soprattutto dipendente dal porto commerciale. Infatti, questo è il porto russo più importante del Pacifico.

Vladivostok è una città moderna che ha subito molto gli influssi stranieri a causa della sua interdipendenza commerciale. Ad oggi, visitare questo luogo equivale ad ammirare una realtà all’avanguardia con un centro sviluppato e una forte propensione al nuovo. Università, musei e centri culturali sono disseminati sull’intero territorio e chiunque può toccare con mano la storia di questa città ai confini del mondo.

La magia della Transiberiana

Una delle attrazioni più apprezzate e ammirate in Russia è di sicuro la Transiberiana. Questa è una ferrovia sterminata che ha come origine Mosca e termina a Vladivostok. Tra le principali fermate vi sono:

  • Mosca
  • Omsk
  • Novosibirsk
  • Ulan-Ude
  • Khabarovsk
  • Vladivostok

La Transiberiana è famosa per le lunghe tratte in una natura selvaggia e inesplorata. Con una distanza di oltre 9.000 chilometri, questa linea ferroviaria è la più lunga al mondo. Inoltre, la sua presenza consente dal 1.900 circa di raggiungere il Pacifico dall’Europa attraverso la Russia.

Per effettuare un viaggio completo da Mosca sono necessarie almeno due settimane. Questa è una rete ferroviaria di indiscutibile fascino e ogni anno attira turisti da tutto il mondo. Gli scenari nevosi e glaciali lasciano il visitatore mozzafiato e durante le stagioni estive consentono di esplorare quelle terre magiche e incontaminate.

Parco Nazionale Lenskiye Stolby

Il Parco Nazionale Lenskiye Stolby, anche noto come il Parco Naturale Pilastri della Lena è una riserva della biosfera protetta dall’UNESCO. Questa è una conformazione rocciosa che ricorda un colonnato frutto dell’erosione. Situato nella Siberia orientale, questi pilastri colossali si elevano tra i 150 e i 300 metri dominando sul fiume Lena. Questa zona è poco distante da Baikal, infatti, è possibile visitare entrambe le mete se si affronta un viaggio in loco.

Siberia, Klyuchevskaya Sopka, stratovulcano, Russia

Klyuchevskaya Sopka

Un altro incredibile scenario è segnato dallo stratovolcano noto come il Klyuchevskaya Sopka. Questa montagna formatasi nella penisola di Kamčatka in Russia è il vulcano attivo più alto dell’Asia e dell’Europa. Inoltre, è anche la montagna più elevata della Siberia con i suoi 4.800 metri s.l.m. Anch’esso è tutelato come patrimonio naturale dall’UNESCO e fa parte dei vulcani naturali della penisola.

La caratteristica peculiare del vulcano è la sua forma conica di una ripidità eccezionale che pare essere stata scolpita da un artigiano. La strana superficie conica è sempre innevata per via delle condizioni atmosferiche e il clima rigido siberiano. Inoltre, poco distante dal mare, può essere ammirata anche dalla distanza.

La Siberia possiede scenari naturali da esplorare che con la magia del silenzio contorna una realtà unica tutta da vivere. Questi sono solo alcuni dei numerosi paesaggi siberiani che in questa natura selvaggia continuano a dominare incontrastati.

Fabio Guarino – MDT Staff

Scrivi un Commento

vedi commenti