5 bellissime passeggiate nella selvaggia Tasmania, Australia

Nell’isola più a Sud dell’Australia la natura selvaggia regala alcune delle più belle escursioni in oceania. Ecco le cinque passeggiate in Tasmania da non perdere.

Rinomata per essere la patria di creature autoctone come il diavolo della tasmania, l’isola meridionale dell’Australia è un paradiso incontaminato tutto da esplorare. Con capitale Hobart, la Tasmania colpisce l’escursionista, regalando un concentrato di emozioni unico. Trekking e passeggiate si snodano su tutta l’isola e per i più avventurosi, anche sulle isole minori. Ma quali sono le cinque passeggiate in Tasmania da non perdere assolutamente?

I sentieri intricati della regione insulare consentono di visitare ogni angolo di questa magnifica terra. Ma dove si nascondono i percorsi escursionistici più suggestivi? Ecco quali sono e come arrivare.

Passeggiate in Tasmania: le destinazioni incantate

La Tasmania è un polmone in miniatura del nostro pianeta. I suoi boschi e le sue foreste dominano incontrastate tra montagne, scogliere scoscese, fino a giungere su strapiombi, in prossimità di splendide spiagge bianche. Questa terra lussureggiante regala alcuni dei paesaggi più suggestivi dell’Oceania tutti da vivere in una di queste incredibili esperienze come:

  • La passeggiata sul Cradle mountain,
  • Escursione di tre giorni, Three Capes,
  • Tour escursionistico della penisola della Tasmania,
  • Il famigerato Overland Track,
  • Le mura di Gerusalemme: Circuito ad anello,
  • Un trekking nel Freycinet National Park,

Pronti per l’avventura nelle lande selvagge della Tasmania?

Cradle mountain – Lake St Clair National Park

Vette frastagliate, praterie alpine, laghi glaciali e la foresta pluviale sono solo alcuni degli elementi simbolo del Lake St Clair National Park. Quest’area è tutelata dall’UNESCO ed è patrimonio dell’umanità, World Heritage Site. Cradle Mountain è una meta escursionistica di tutto rispetto che regala emozioni forti sia per il connubio tra fauna e flora sia per gli spettacoli paesaggistici di prim’ordine.

Il miglior modo per apprezzare appieno le lande desolate della Tasmania, soprattutto nel Lake St Clair National Park, è attraverso la lunghissima passeggiata nota come l’Overland Track. Il sentiero riservato solo ad escursionisti esperti o alpinisti, concede vedute mozzafiato e momenti di escursionismo puro.

Tasmania, foreste, pappagalli, natura, passeggiate, escursione in Tasmania

Le 5 passeggiate in Tasmania da non perdere: Overland Track

Sapevate che l’Overland Track è il più importante trekking alpino d’Australia? Proprio così, questo lungo viaggio tra le montagne della Tasmania è una destinazione di rilievo che attrae migliaia di visitatori ogni anno. La camminata ha inizio nel cuore del Cradle Mountain e vede come meta finale il lago più a Sud della terra rossa, ossia il Lake St Clair.

Il percorso si snoda tra le praterie e le vette alpine per circa 65 chilometri, offrendo agli escursionisti più esperti la possibilità di vivere un’avventura di circa una settimana in una natura lussureggiante e aspra. Questo inoltre consente di visitare parte della straordinaria Tasmanian Wilderness World Heritage Area.

Three Capes Walk, l’avventura di tre giorni in Tasmania

Poco distante da Hobart, il Three Capes Walk è un’escursione di tre giorni tra gli scenari naturalistici più belli della Tasmania. Ed è un sentiero che merita di essere tra le cinque passeggiate in Tasmania da non perdere.

Il trekking ha sede nel rinomato Tasman National Park, un’isolata penisola della Tasmania che si stima custodisca più del 35 per cento delle specie floreali. Tra cui, più di 60 sono a rischio di estinzione. Come tra le Blue mountains nel Nuovo Galles del Sud, il paesaggio alterna foreste di eucalipto a verdeggianti pendii a strapiombo sull’Oceano.

Qui è facile scorgere colonie di foche che schiacciano un pisolino prima di tuffarsi in mare per un fresco boccone. Tra le mete più affascinanti che si incontreranno lungo il cammino vi sono:

  • Waterfall Bay
  • Tatnels Hill, il punto più elevato del trekking
  • Stewart Bay
  • Fortescue Bay
  • Cape Hauy

Un itinerario mozzafiato da non lasciarsi sfuggire per alcun motivo.

L’escursione al Parco Nazionale Mura di Gerusalemme

Il trekking di 4 giorni in Tasmania consente di scoprire paesaggi incantati tra le montagne, accessibili solo a piedi. Scavate da antichi ghiacciai in ere lontane, le Mura di Gerusalemme sono situate nell’unico vero Parco Nazionale alpino della Tasmania.

L’escursione permette di esplorare diverse vette alpine con una quota di tutto rispetto e raggiungere la cima di montagne come il Monte Gerusalemme, il Tempio e il Trono di Salomone. In questo viaggio si incontrano decine di luoghi con denominazioni antiche come ad esempio Le porte di Damasco, Re David, il Cancello Dorato e il Cancello della Catena.

Freycinet National Park

Un posto che vale la pena esplorare è di sicuro la penisola del Freycinet National Park. Qui è possibile esplorare un’area naturalistica caratterizzata da montagne di granito rosa, spiagge candide e acque color smeraldo. Tra le cinque passeggiate in Tasmania da non perdere vi sono i sentieri districati del Freycinet che consentono di ammirare:

  • The Hazards, montagne granitiche di color rosa,
  • La Wineglass Bay, baia dalle acque cristalline e dalle spiagge bianche,
  • Le foreste a ridosso della costa

Anche questo percorso escursionistico concede balconi dall’alto e permette di esplorare le terre nascoste del Parco Nazionale in circa tre giorni di cammino. In pratica, è un’esperienza unica che merita di essere vissuta almeno una volta nella vita. In fin dei conti, la Tasmania è una perla dell’Australia che consente di immergersi completamente nella natura selvaggia. Ed è per questo che cattura l’attenzione di migliaia di appassionati della montagna e del viaggio wild.

cinque bellissime passeggiate in Tasmania

La Tasmania è un’oasi di libertà e meraviglia paesaggistica. In ogni suo angolo è possibile scorgere sprazzi di natura incontaminata e vette frastagliate che regalano forti emozioni. Queste cinque passeggiate in Tasmania sono solo alcune delle opzioni tra cui scegliere in un’isola ricca e dominata da madre natura.

Fabio Guarino – MDT Staff

Scrivi un Commento

vedi commenti