Xp Backpack 280 Zaino col Deus in testa

Presentato al Detectival 2019 questo zaino si è fatto attendere parecchio. Una mossa astuta quella della casa francese, che ha creato non poca aspettativa. Farci vedere la merce e tenerci sulle spine per molti mesi!

Pesante o leggero?

Con i suoi 1850 grammi e i 32 litri di capienza questo zaino non è di certo una piuma. Eppure in confronto con altri zaini che ho provato questo li batte tutti in quanto a tasche, capienza e materiali. Ha innumerevoli tasche, 15 per l’esattezza, scomparti, zip ovunque. Non nascondo che i primi giorni ho dovuto usare solo tre o quattro di queste tasche per evitare di perdere gli oggetti dentro. Certamente gli scompartimenti sono utilissimi per chi pratica escursioni ma per gli amanti del Metal Detecting non è necessario avere più tasche di quelle che servono per portare Metal, Pinpointer, qualche batteria e un coltello da scavo. Inoltre per un azienda che vanta uno tra i più leggeri metal detector sul mercato uno zaino da 2Kg è davvero tanto. Lo userò per il trekking ma lo lascerò in macchina quando vado in spazzolata pura.

Materiali di qualità

I materiali col quale è fatto questo zaino sono di qualità superiore. Fibre di poliestere 600D e 1000D lo rendono davvero robusto. Il materiale è lo stesso usato nell’industria militare. Il poliestere usato è idrofobo e ignifugo. Fasce di compressione, spallacci e tutte le fibbie mi sono parse molto resistenti. La schiuma poliuretanica morbida e un sistema di canalizzazione per l’aria completano il tutto dandogli quell’ergonomia necessaria per portarlo dietro senza affaticare troppo la schiena. Una pratica copertura integrata lo proteggerà durante le giornate di pioggia.

Perchè portarsi dietro una sacca per i target?

Lo Zaino è corredato (acquistabile a parte) della XP Finds Pouch. Una piccola sacca con un paio di tasche da riempire con i ritrovamenti della giornata. Può ospitare anche l’aggancio ad un pinpointer (un MI6 o quello che avete…). Personalmente la uso per mettere dentro una borraccia in acciaio d’acqua così da averne sempre a sufficienza dietro, sopratutto in queste giornate di caldo dove l’acqua non deve mancare. I target sicuramente troveranno il loro spazio nelle innumerevoli tasche dello zaino, incluse due nelle fasce di contenimento che si stringono ai fianchi.

Conclusioni

Io sono abbastanza di parte. Quando compro qualcosa è perchè davvero mi è piaciuta e questo non fa eccezione. Devo dire che me lo aspettavo esattamente così come l’ho immaginato e studiato. Robusto e capiente, stracolmo di tasche e posti dove infilare le mie cose. Personalmente non metterò dentro una piccozza da scavo nonostante la tasca che dovrebbe ospitarla è idrorepellente e quindi facile da pulire. Mi terrò caro questo zaino il più a lungo possibile. E’ di fatto diventato il mio nuovo compagno di avventure. Lo porterò di certo in spazzolata ma ancor di più durante le escursioni dove ho bisogno che la mia attrezzatura abbia il suo spazio. Il peso tutto sommato non è un problema e i 2Kg, per quanto si sentono durante una camminata sui monti, sono giustificati dai materiali. Lo trovate su internet contattando i maggiori rivenditori di Metal Detector

Francesco Manzella – MetalDeTrekking

Scrivi un Commento

vedi commenti